Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

Sole Sicuro nelle Scuole

Roma 18 maggio, alle 9:30 presso la Biblioteca Nazionale Centrale

 

UN ALTRO INCONTRO: LA CAMPAGNA "SOLE SICURO NELLE SCUOLE" PROSEGUE IL SUO PERCORSO EDUCATIVO FRA I PIÙ GIOVANI

Un nuovo meeting informativo, alla presenza di due scuole romane, di docenti e rappresentanti delle istituzioni, si è appena concluso a Roma, nella giornata del 18 maggio presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale, in Viale Castro Pretorio, 105 a Roma.

L'evento, in collaborazione con l’USR (Ufficio Scolastico Regionale) Lazio, è parte del della campagna Sole Sicuro AIDECO - OMIA, nata nel 2014 con l’obiettivo di evidenziare l’importanza di proteggersi dal sole e ridurre così il rischio di malattie della pelle correlate all’esposizione, con l'intento di diffondere in maniera sempre più capillare una corretta informazione sui rischi per la salute che possono derivare eccessivi o scorretti comportamenti sotto il sole.

L'informazione e la prevenzione sono aspetti fondamentali per l’attenzione alla salute in generale, ma ancor più in un ambito in cui le conseguenze spesso gravi sono ancora molto sottovalutate. Ecco perché la Campagna educativa di Sole Sicuro trova la sua ragione d’essere proprio nelle scuole, colmando così un’insufficienza di informazione presso i più giovani, su un tema così essenziale per la loro salute futura.

Il progetto prevede infatti un coinvolgimento diretto dei ragazzi, con l’ausilio dei media a loro più congeniali: attraverso un portale appositamente creato da AIDECO e OMIA, education.solesicuro.it, una serie di contenuti di carattere scientifico ed informativo sarà a disposizione sia dei docenti che dei ragazzi delle scuole.

Con questo strumento, i docenti potranno, dopo essersi registrati, usufruire di strumenti di lavoro sul tema (formazione, forum, chat) e poi scaricare il cartone animato didattico da somministrare alle classi (corredato di strumenti interattivi, della durata di circa 50 minuti); i ragazzi, sia come facenti parte del gruppo classe che come account individuali, potranno scaricare contenuti didattici, interagire attraverso progetti a tema, partecipare a loro forum e chat, scaricare il cartone animato didattico.

Le presentazioni, esposte dai relatori presenti (il Prof. Celleno, dermatologo e Presidente AIDECO, che ha aggiornato la platea sui dati legati al rischio della pelle al sole;  la Dr.ssa Guerriero, specialista in Dermatologia dell’età pediatrica e dell’adolescenza, la Dott.ssa Vasselli, cosmetologa testimone delle scuole pilota che hanno aderito al progetto, e le Dr.sse cosmetologhe Tiraboschi e Cascinari, che hanno illustrato il programma ed il portale), hanno avuto un riscontro molto positivo, tanto nei ragazzi, quanto nei docenti presenti, stimolandoli alla partecipazione al progetto ed alla riflessione su un tema ancora trascurato, quale è quello dei danni a lungo termine delle radiazioni solari.

Ancora oggi, infatti, ci si espone al sole con troppa leggerezza e scarsa informazione, non solo tra i ragazzi, ma, ben più grave, anche fra la maggior parte degli adulti, come le statistiche attuali dimostrano. Arrivederci al prossimo incontro, dunque, con l’impegno a proseguire in questa importante campagna educativa, in modo sempre più diffuso e capillare.

 

La formazione con l’uso di strumenti interattivi

Oltre alla già disponibile proiezione del video cartoon rivolto ai giovani studenti, AIDECO ed OMIA hanno deciso di ampliare gli strumenti a disposizione del personale scolastico e dei genitori, attraverso la realizzazione di un portale on-line, education.solesicuro.it a supporto di tale iniziativa.

Per accedere ai contenuti del portale, studenti e docenti possono creare il proprio account e avere accesso a tutte le informazioni necessarie.

Il sito è strutturato in diverse macro-sezioni per agevolare docenti e studenti nella consultazione. Oltre alla possibilità di visionare materiale informativo sulla campagna Sole Sicuro e il cartone animato educativo, i docenti hanno a disposizione la guida completa per la corretta somministrazione del piano di formazione.

Il video informativo può essere proiettato in un’unica sessione di 45 minuti o in tre sessioni separate di 5, 15, 25 minuti. Al fine di semplificare il lavoro, al docente viene fornito un documento con spunti di discussione per la classe e, durante la proiezione, è anche il personaggio guida del cartone animato a proporre dei momenti interattivi, in cui gli studenti possono riflettere su quanto precedentemente spiegato e mettersi alla prova rispondendo a una serie di domande.

Studenti e docenti hanno inoltre la possibilità di partecipare con la classe presentando fino a 10 progetti con lavori di gruppo o individuali, realizzando un Poster o un Elaborato sull’argomento.

Completano l’esperienza d’uso: l’agenda per registrare i momenti formativi, la scheda con le valutazioni degli alunni, le chat interne e il forum per lo scambio di opinioni e chiarimenti.

La campagna “Sole Sicuro nelle Scuole” è già iniziata! L’Istituto Comprensivo Alfieri Lante della Rovere e l’Istituto Comprensivo Regina Elena di Roma hanno accolto con favore l’iniziativa e alcune classi hanno già avuto modo di apprendere gli insegnamenti di AIDECO sul tema.

Maggiori informazioni su education.solesicuro.it