Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

LA SICUREZZA DELL’INGREDIENTE BUTILFENIL METILPROPIONALE (P- BMHCA) NEI PRODOTTI COSMETICI – SUBMISSION II

SCCS/1591/17 - 14 Dicembre 2017

La sostanza 2-(4-tert-Butylbenzyl) propionaldeide (BMHCA, Lysmeral) CAS No. 80-54-6 con denominazione INCI Butylphenyl methylpropional è una fragranza utilizzata in molte formulazioni di prodotti cosmetici e non solo. BMHCA è attualmente regolamentato, ai fini dell’etichettatura nell’allegato III, articolo 83 del Regolamento Cosmetico 1223/2009. La presenza di questo ingrediente deve essere indicata nella lista degli ingredienti quando in concentrazione superiore a 10 ppm per i prodotti “leave on” (non a risciacquo) ed oltre 100 ppm per i prodotti “rinse off” (a risciacquo).

Al fine di proporre una classificazione armonizzata che indichi BMHCA come tossica per la riproduzione (categoria 2) ai sensi del regolamento (CE) n. 1272/2008, un fascicolo sulla valutazione della sua sicurezza era stato già presentato alla Commissione dall’International Fragrance Association (IFRA) nell’aprile 2013 (Submission I).

L’SCCS ha emesso il parere nel 2015 (SCCS /1540/14 Revisione del 16 marzo 2016) sulla sicurezza del BMHCA nei prodotti cosmetici concludendo che: "L’SCCS è dell'opinione che BMHCA non sia sicuro per l'uso come fragranza nei prodotti cosmetici leave on (a risciacquo), né secondo i limiti di concentrazione istituiti dall'IFRA nel 2013 (MoS = 3.6), né ai limiti di concentrazione stabiliti dall'IFRA nella proposta rivista che è stata presentata successivamente nel 2015 (MoS = 53). Inoltre non si può trarre alcuna conclusione definitiva sul rischio di mutagenicità derivante dalla sostanza. BMHCA rappresenta un rischio di indurre sensibilizzazione della pelle negli esseri umani."

Nel marzo 2017, IFRA ha presentato ai servizi della Commissione un nuovo dossier di sicurezza sul p-BMHCA (p-Lysmeral) (Submission II) per affrontare le preoccupazioni espresse dall’SCCS. Il fascicolo mira chiaramente a difendere l’uso del para-isomero, distinguendo tra para- e meta-Lysmeral, dal momento che SCCS ha rivolto critiche sulle impurità presenti in BMHCA, tra le quali la meta-Lysmeral è considerata critica.

Sulla base dell’analisi dei dati forniti nella Submission I ed anche nella Submission II, l’SCCS ritiene che il potenziale genotossico di BMHCA non possa essere escluso. Perciò, lo stesso comitato non può trarre conclusioni sulla sicurezza di BMHCA.

Per il futuro dovrà altresì essere presa in considerazione la valutazione di questa sostanza da parte di altri organismi scientifici (ai sensi di REACH).

Per saperne di più:

https://ec.europa.eu/health/sites/health/files/scientific_committees/consumer_safety/docs/sccs_o_213.pdf