Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

DECAMETHYLCYCLOPENTASILOXANE

A giugno del 2010 il Comitato Scientifico per la Sicurezza dei Consumatori (SCCS) valutò l’eventualità che vi fossero dei rischi per la salute umana, associati all’utilizzo del D5 in combinazione con il D4 (Cyclomethicone,Octamethylcyclotetrasiloxane CAS 556-67-2), una sostanza classificata come CMR 2 (R2) secondo il Regolamento (EC)  No 1272/20081. In quella Opinione (SCCS/1241/10) il SCCS concluse che:

" [ ... ] Cyclomethicone ( D4 , D5 ) non rappresenta un rischio per la salute umana se contenuto nei prodotti cosmetici.  Altri usi non sono stati considerati in questa valutazione dei rischi . Questa conclusione si basa sulle concentrazioni d’uso attualmente disponibili come citato nel presente parere. I Servizi della Commissione dovrebbero considerare se è opportuno richiedere  una valutazione del rischio di impatto ambientale associato all'uso di cyclomethicone ( D4 / D5 ) nei prodotti cosmetici."

Su richiesta della Commissione europea , nel gennaio 2014 Cosmetic Europe ha presentato una valutazione della sicurezza specificamente dedicata al D5 nei prodotti cosmetici. Questa relazione intendeva  dimostrare la sicurezza di questo ingrediente, quando utilizzato nei cosmetici leave-on, a risciacquo e spray.

Nelle conclusioni dell’Opinione qui riportata, sulla base degli studi effettuati e delle tabelle che tengono conto dei diversi livelli di concentrazione del D5 contenuti negli innumerevoli prodotti cosmetici presenti sul mercato, considerando dunque anche il problema dell’accumulo della sostanza nell’organismo, il CSSC ritiene che l'uso di Cyclopentasiloxane (D5) nei prodotti cosmetici sia tuttora sicuro alle concentrazioni consentite, tranne che per l'uso in prodotti spray destinati all’hair styling e/o alla protezione solare. Nei prodotti spray, infatti, è stato ravvisato un maggiore rischio per la salute, legato all’inalazione di concentrazioni molto elevate della sostanza che alla lunga, ed in particolari condizioni ambientali (come ad es. nei saloni dei parrucchieri), rendono la sostanza tossica per i polmoni, il fegato e l’utero.

Questa opinione non riguarda  l'uso di Cyclopentasiloxane (D5) nei prodotti per l'igiene orale.

In alcune circostanze potrebbe contenere tracce di Cyclotetrasiloxane (D4), sostanza che nell’UE è classificata come tossica per la riproduzione. Perciò il livello di contaminazione da D4 come impurità del D5 dovrebbe essere tenuto il più basso possibile.

Questa Opinione non riguarda il potenziale impatto del Cyclopentasiloxane (D5) sull’ambiente.

Per saperne di più:

http://ec.europa.eu/health/scientific_committees/consumer_safety/docs/sccs_o_174.pdf