Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

HAIR DYES - Addendum alla Opinione scientifica riguardante la sicurezza di sostanze ad ossidazione nelle tinture per capelli e perossido di idrogeno contenuto in tinture utilizzate per la colorazione delle sopracciglia. SCCS/1553/15 - 25 Marzo 2015

Più recenti studi hanno portato la Commissione a considerare privi di rischio di irritazioni oculari i seguenti ingredienti (INCI): Toluene-2,5-diamine, p- Aminophenol, Methylresorcinol, Tetraaminopyrimidine, Hydroxyethylp- phenylenediamine sulphate  and 2-Amino-3-hydroxypyridine, quando presenti in tinture utilizzate per colorare le sopracciglia, alle concentrazioni massime testate per l’area sopracciliare, e che, dunque, il loro uso può dirsi sicuro per le formulazioni di tinture specifiche per quella zona.

Nessuna informazione è al momento disponibile riguardo al potenziale rischio di irritazioni derivante dall’uso di tinture permanenti delle sopracciglia destinate alla libera vendita: tali formulazioni richiedono una specifica valutazione da parte delle aziende fornitrici.

In generale, la Commissione ritiene che il potenziale rischio derivante dall’uso di tali prodotti sia più elevato quando derivante dall’impiego non professionale, rispetto all’utilizzo dei medesimi prodotti da parte di personale esperto, poiché il pericolo di infezione della palpebra potrebbe risultare accresciuto.

Altro quesito posto alla Commissione riguarda più specificatamente il pericolo derivante dall’uso di prodotti destinati alla colorazione dei capelli (sempre riguardo alle medesime sostanze di cui sopra) utilizzati per tingere le sopracciglia, come ad esempio la proposta che nei prodotti vengano indicati avvisi e/o massime concentrazioni presenti.

A tale proposito, poiché non sono ancora stati sottoposti nuovi dati riguardo a fenomeni di sensibilizzazione cutanea, il rischio di dermatiti allergiche da contatto in individui già sensibili, che si trovino ad utilizzare quelle formulazioni di tinture per capelli, di per sé definite come sensibilizzanti cutanei, non può essere escluso. (SCCS/1475/12)

Basandosi su SCCP/1129/07 ed altre informazioni, si può estrapolare che una esposizione momentanea al 2% di perossido di idrogeno potrebbe essere lievemente irritante per l’occhio. Pertanto, fino al 2% il perossido di idrogeno potrebbe essere considerato sicuro per il consumatore, laddove venga applicato sulle sopracciglia e venga evitato qualsiasi contatto con l’occhio.

Per saperne di più