Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

international journal

Prodotti cosmetici (personal care) autoconservanti

Self-preserving personal care products
International Journal of Cosmetic Science- Vol39, Issue3; 301-309 (2017)
M. Narayanan, P. Sekar, M. Pasupathi and T. Mukhopadhyay

ABSTRACT 

Obiettivo: Parallelamente all’aumento delle questioni sulla sicurezza di alcuni conservanti molto noti, è nato un crescente interesse per lo sviluppo di prodotti cosmetici definibili “autoconservanti”. È stato esplorato l’uso di ingredienti ed attivi multifunzionali con proprietà antimicrobiche per la sostituzione dei conservanti convenzionali.
Questo studio, in particolare, ha indagato l’uso di combinazioni di attivi multifunzionali (MFA) e di altri ingredienti cosmetici in varie formulazioni, al fine di fornire prodotti “autoconservanti” microbiologicamente sicuri; in particolare, i prodotti studiati in questo lavoro includono detergenti per il viso, basi gel leave-on, prodotti per il trattamento della pelle, maschere per il viso.

Metodi: Al fine di identificare diversi attivi multifunzionali con attività antimicrobica è stata determinata la Minima Concentrazione Inibitoria (Minimum InhibitoryConcentration- MIC) di vari ingredienti cosmetici; quindi sono state valutate le formulazioni contenenti tali ingredienti, sfidando il prodotto con sei cicli multipli di Challenge microbico.

Risultati: Le formulazioni con combinazioni di attivi multifunzionali, antiossidanti (AO) e chelanti (CHL), hanno dimostrato azione sinergica, e si sono rivelate spesso altamente efficaci. Le combinazioni efficaci sono state infatti in grado di sopportare fino a sei Challenge microbici multipli, senza degradazione del prodotto. Il profilo di efficacia conservante è risultato simile al prodotto di controllo contenente conservanti.

Conclusioni: Possono dunque essere sviluppati prodotti cosmetici efficaci e correttamente conservati come quelli tradizionalmente conservati, grazie ad una scelta prudente di attivi multifunzionali, antiossidanti e chelanti come parte della formulazione

Link all’articolo: http://onlinelibrary.wiley.com/wol1/doi/10.1111/ics.12376/abstract