Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

Sanihelp

 

IGIENE INTIMA: QUANTO CONTA IL PH DELLA PELLE?

Rispettare il pH fisiologico della pelle, e le sue variazioni naturali, è la prima regola per prendersi cura delle zone intime con delicatezza ed efficacia. Ecco l'identikit del detergente intimo ideale.

Prima di tutto, cos'è il pH? «Corrisponde alla misura del grado di acidità o il contrario (ovvero l’alcalinità, denominata anche basicità) dei diversi distretti cutanei - spiega Alessandra Vasselli, cosmetologa di Aideco - Questo parametro varia in virtù di numerosi fattori: è individuale, dipende da sesso, età, routine cosmetica … Ma soprattutto dalle diverse zone della pelle. Anche se la cute è dotata di un sistema tampone in grado di riportare velocemente il pH nelle sue normali condizioni di partenza, tutto quello che applichiamo sulla pelle può modificarlo in modo significativo e questo non ne aiuta il mantenimento in buona salute».

 Leggi tutto...


9MESI 

 

SOLE SICURO IN GRAVIDANZA: I CONSIGLI DELL’ESPERTO

 

L’arrivo dell’estate è sinonimo di abbronzatura, oltre che di mare e serate all’aperto. Una bella abbronzatura esige una protezione sicura ed efficace, ancora di più durante la gravidanza. Troppo spesso però l’esposizione al sole viene fatta in modo sbagliato, sottovalutando gli effetti che i raggi possono avere sulla pelle di adulti e bambini.
Il Prof. Leonardo Celleno, dermatologo e presidente AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia), spiega i benefici del sole e alcuni consigli pratici.

 Leggi tutto...


 

 

LE PROTEZIONI MEDIE

Si utilizzano quando la pelle comincia a prendere colore, sempre con le dovute attenzioni perché non perdano la loro efficacia.

Quando la pelle comincia a prendere colore si può passare dai fattori protettivi alti a quelli medi, che vanno dal 15 al 20.

«Queste protezioni, soprattutto in punti delicati come il viso, il collo e il décolleté, andrebbero usati per tutto il tempo della vacanza, anche quando la tintarella è intensa, per evitare the un'overdose di radiazioni inneschi meccanismi che portano alla formazione e al peggioramento di rughe e macchie scure» commenta il dermatologo.

 Leggi tutto...


 

 

IL BEAUTY SECONDO MARIE KONDO

Pochi prodotti con il minimo numero di ingredienti, usati in giusta sequenza e, ovviamente, ben ordinati. Il metodo KonMari ha qualcosa da insegnare anche per la cura di sé.

Alzi la mano chi non ci ha provato. Affascinate dalla disciplina quasi ascetica di Marie kondo, alla ricerca dell'ordine perfetto, che forse non abbiamo mai avuto, ma a cui abbiamo sempre aspirato, ci siamo lanciate nell'impresa a dir poco titanica di sistemare cassetti e armadi, scrivanie e persino solai. E il beauty? La guru del riordino ha qualche dritta da dare anche in tema di bellezza: la prima è che anche tra creme e rossetti, anticellulite e pennelli un po' di ordine va fatto.

 Leggi tutto...


f

 

 

I NUMERI DELLA PERFETTA DORATURA

 

Un colore intenso e soprattutto luminoso è (anche, una questione matematica. Dal fattore di protezione alla dose ottimale di creme e olì, fino alla percentuale di radiazioni riflesse da sabbia oppure mare. Coordinate da tenere a mente prima, durante e dopo l'esposizione per mettere la pelle al riparo da scottature, macchie e invecchiamento. E godersi solo il buono dei raggi.

 Leggi tutto...


ELLE

 

TINTARELLA NON TI TEMO! I 13 CONSIGLI DEFINITIVI PER ABBRONZARSI BENE E SENZA SCOTTARSI SONO QUI

 

«Servono due milligrammi per centimetro quadro di pelle, ma siccome è difficile da definire nel pratico, si può utilizzare come unità di misura il cucchiaino da tè», spiega Leonardo Celleno. Sette cucchiaini, circa 35 ml di crema, potrebbero essere la giusta dose da spalmare su tutto il corpo: uno per viso e collo, uno per ogni braccio e gamba e due per il tronco. «Ma consiglio di abbondare pure a otto o nove cucchiaini: la quantità necessaria dipende dalla corporatura».

 Leggi tutto...


CORRIEREdellaSERA

 

LA VIGILANZA SUI COSMETICI

 

A chi segnalare i loro effetti indesiderabili.

 Leggi tutto...


silhouette

TATTOO: MAI AL SOLE SENZA PROTEZIONE

Sole e tatuaggi non vanno d’accordo, ecco perché lo schermo solare si impone d’obbligo. E più il fattore di protezione è alto meglio è!

Qualsiasi sia il tatuaggio che si ha sulla pelle, in qualunque punto del viso o del corpo si trovi, la protezione dal sole è in dispensabile.

Leggi tutto...


Logo LiberoQuotidiano.it

 

DANNI DA ESPOSIZIONE SOLARE COME PROTEGGERSI IN ESTATE?

 

Il professor Leonardo Celleno, dermatologo e presidente dell’Associazione italiana dermatologia e cosmetologia (Aideco), spiega i benefici dell’abbronzatura e dà alcuni consigli pratici per non danneggiare la pelle.

 Leggi tutto...


silhouette

SORVEGLIATI

È proprio sui punti fragili che i raggi UV possono fare i danni maggiori. Ecco perché lo schermo solare va potenziato al massimo

Il giusto compromesso tra godersi il sole e mettere al sicuro la pelle è usare sempre un solare quando ci si espone, anche non in modo diretto.

 Leggi tutto...