Joomla Free Templates by BlueHost Coupon

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni consulta la nostre note legali Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell'utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.

  • Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
  • Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
  • Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.

E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.

Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Per modificare le impostazioni segui le istruzioni su Turn Privacy Guidelines

CUOIO CAPELLUTO E CAPELLI: FISIOLOGIA, PROBLEMI COMUNI E COSMETOLOGIA

V PARTE: Le anomalie del Fusto del Capello


Tra le anomalie del capello, interessanti dal punto di vista estetico-cosmetologico , si ricordano alcune fratture del fusto ed i danni da errato trattamento.Le doppie punte  (Tricoptilosi ) corrispondono ad una fissurazione longitudinale del fusto intermedia o terminale (in quest’ultimo caso doppia punta) che si verifica solo per danni fisico-chimici (anche ripetute e scorrette  pettinature o traumi chimici), dopo la prima fase di perdita della cuticola.

 La frattura del fusto (tricorressi nodosa) è causata comunemente da traumi anche modesti  fisici e/o chimici (come anche gli eccessi in trattamenti con phon, pettine caldo, spazzole, acconciature, permanenti, tinture, shampoo etc.). In alcuni tratti del fusto si verifica prima una perdita della cuticola poi una dissociazione e una separazione delle cellule della corteccia con formazione di rigonfiamenti tondeggianti fragili e facilmente soggetti a frattura.

Un danno generico del fusto si può manifestare a causa di trattamenti esageratamente aggressivi (atti cosmetici troppo numerosi e/o non ben eseguiti sui capelli  e/o prodotti non ben tollerati). 
Le cause primarie possono essere identificate nei seguenti  eccessivi o errati trattamenti  dei capelli:
  1. tinture
  2. decolorazioni
  3. permanenti
  4. stiraggi
  5. messe in piega a temperatura troppo alta

Il meccanismo di insorgenza è simile a quello delle fratture (doppia punta e tricoressi).

Le anomalie del fusto possono essere anche la causa di alcune forme di alopecia e quindi appare opportuna una classificazione ed una descrizione seppur sommaria, che possano aiutarne il riconoscimento.